Frans FRANCKEN I

(Herentals, 1542 – Anversa 1616)


Salome' che balla al cospetto di Erode


Penna, inchiostro bruno e acquerello su carta 
mm 178 x 257


Provenienza:
Madrid, collezione privata.

Description

La scena qui raffigurata ritrae Erode, re della Giudea, seduto assieme alla seconda moglie Erodiade che solleva una coppa di cristallo di rocca per brindare al compleanno del marito. Due ospiti sono sistemati sulla destra, e il tavolo è ornato da una splendida coda di pavone. La principessa Salomé, figlia di Erodiade danza di fronte a loro al suono dei musicanti nella fortezza-palazzo di  Macheronta. La storia vuole che Erode fosse inebriato dalla sua delicata grazia e che avesse promesso di darle tutto ciò che lei desiderava. Il resto della storia è senza dubbio conosciuto da tutti. A differenza del suo contemporaneo, Maarten de Vos (1532 - 1603) i cui numerosi disegni ci sono noti, sono pochi i disegni che ci sono pervenuti della dinastia Francken. Per esempio, nessuno di essi è esposto alla mostra attualmente in corso di Disegni Fiamminghi al Royal Museum di Bruxelles, provenienti da collezioni private del Belgio. Il disegno qui in esame è probabilmente da attribuire a Frans Francken I (1542 - 1616), in quanto può essere collegato al dipinto Festa di Baldassarre di Stoccolma (riprodotto a colori da Ursula Harting, pag. 74 Ft.10). Il figlio Hans Francken II (1581 - 1642) realizzò sette opere riguardanti questa parte della vita del Battista, due della decapitazione, quattro di Salomé che mostra la testa a Erode e uno del soggetto in esame.
Fortunatamente, non ci è pervenuta alcuna riproduzione di questa opera ma la Harting fa riferimento ad essa nella sua monografia come appartenente alla Baroda Musuem & Picture Gallery, in India. Firmata e datata 1609, cfr. Harting 94.

Macheronta
Era una Fortezza ebraica a est del Mar Morto sul pianoro di Moab ora Khirbet el Mukawer.


 view