Josef Theodor HANSEN

(Randers 1848 - 1912)


Vista del Foro Romano


Olio su tela
cm. 49 x 37


Firmato e datato: "J.T. Hansen Roma / Foro Romano 1884"

Descrizione

Il nostro quadro rappresenta un panorama realistico del Foro Romano verso il Colosseo. In primo piano sulla sinistra si vede l’angolo dei Rostri Imperiali, la tribuna degli oratori  e l’imponente Colonna di Foca,  una grande colonna corinzia che è uno degli ultimi monumenti eretti nel Foro nel 608 d.c. in onore del centurione Foca, il quale sedette sul trono di Bisanzio. Sempre sulla sinistra è il pronao del Tempio di Antonio e Faustina, formato da dieci grandi colonne, trasformato nel Medioevo nella Chiesa di S.Lorenzo in Miranda, a cui fu poi aggiunta una facciata barocca nel 1602. Immediatamente dopo si vede la Chiesa dai Santi Cosma e Damiano il cui vestibolo è il cosidetto Tempio di Romolo. Al centro, dietro quest’ultimo, si erge la facciata barocca di S. Francesca Romana  con il suo bel campanile del XII secolo eretto sul Tempio di Venere e Roma. Sul fondo si scorge una parte del Colosseo e sulla destra l’Arco di Tito.

Josef Theodor Hansen studia all’Accademia di Copenhagen dal 1869 al 1870. Nel 1881-1882 si reca a Parigi con una borsa di studio dell’Accademia per continuare gli studi con Léon Bonnat. Trascorre gli anni dal 1882 al 1883  viaggiando attraverso l’Italia e la Grecia. Si specializza nella descrizione di famosi siti archeologici greci e romani che, durante questo periodo, diventavano sempre più popolari grazie al crescente numero di turisti interessati all’arte. Le sue vedute sono caratterizzate da una grande  attenzione per i dettagli e nello stesso tempo rivelano la magnifica maestria nel managgiare il pennello dell’artista ed il suo straordinario senso del colore.  Egli continua a viaggare per l’Europa dipingendo gli interni dei grandi palazzi  e i grandi monumenti di diverse capitali.


 view